mercoledì 7 maggio 2014

ULTIMATUM AL COMUNE

era stato annunciato da questo articolo su “la fune” che così recitava:
“Domani, mercoledì 7 maggio alle 11 in punto, noi di Viterbo Civica andiamo a prelevare questo schifo (vedi foto) e lo portiamo direttamente sotto ai portici del Comune”.Questo il guanto di sfida che Lucio Matteucci, presidente del movimento civico a trazione ecologista, ha lanciato intorno alle 20.30 direttamente dalla sua pagina facebook. Per “questo schifo” intende una bella montagnetta di rifiuti vari, lasciati a prendere il fresco a Prato Giardino da diversi giorni.Esattamente dal 26 aprile. Secondo Matteucci si tratta di ciò che è rimasto della mostra canina che si è tenuta proprio in quella data all’interno del principale parco cittadino. Il messaggio, indirizzato alla giunta tutta, contiene anche un ultimatum: “O prima delle 11 fate togliere il tutto o lo farete togliere da sotto i portici”. Lo stesso presidente di Viterbo Civica continua il post lanciando un appello per il reclutamento di volontari. Volontari chiamati a trasportare i rifiuti, se non rimossi, da Prato Giardino a Palazzo dei Priori. Con questa mossa Lucio Matteucci si pone, insieme a Viterbo Civica, in una posizione che gli americani chiamano “win – win”. Insomma, vince sempre. Se il Comune riesce a far togliere i rifiuti prima delle 11 mostra di aver ceduto alla pressione di Matteucci, che diventa il “liberatore” di Prato Giardino dai rifiuti. Se l’amministrazione Michelini non sgombera il parco entro le 11 regala a Viterbo Civica un palcoscenico incredibile. Roba da passare alla storia. Insomma “la guerra della monnezza” è servita. 
questo è ciò che è stato riportato dai siti tusciaweb e la fune:
11 in punto di oggi e i rifiuti ammucchiati dal 26 aprile scorso in un angoletto di Prato Giardino non ci sono più. Ieri sera avevamo dato la notizia di un ultimatum: quello lanciato da Viterbo Civica a Palazzo dei Priori. “O togliete dal parco l’immondizia o la prendiamo e la scarichiamo sotto ai portici del Comune”, aveva tuonato il presidente Lucio Matteucci. E’ così che proprio stamani, quando i volontari di Viterbo Civica si sono recati al principale parco cittadino per caricare i rifiuti e portarli a piazza del Plebiscito, hanno trovato già sul posto gli operai della Viterbo Ambiente al lavoro. Presenti anche i vigili urbani e il consigliere comunale Daniela Bizzarri. Tutto è stato dunque sistemato e rimesso in ordine, senza il bisogno di un gesto clamoroso che sarebbe sicuramente passato alla storia.

Nessun commento:

Posta un commento